Warning: strtotime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 13

Warning: strtotime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 13

Warning: date(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 14

Warning: date(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 14
WWDC 2014, Apple presenta OS X Yosemite | AppleZoo

AppleZoo, il blog dedicato al mondo Apple, con tutte le news su iPhone, iPad, applicazioni, iPod, iTunes e Mac.

WWDC 2014, Apple presenta OS X Yosemite

Articolo
WWDC 2014, Apple presenta OS X Yosemite
Articoli collegati

Apple ha annunciato OS X Yosemite, la nuova versione di OS X ridisegnata con un look fresco e moderno, nuove potenti applicazioni e nuove funzionalità di continuità che rendono il lavoro sul proprio Mac e sui dispositivi iOS. La presentazione è avvenuta nell'ambito della conferenza WWDC 2014 che si è tenuta a San Francisco lo scorso 2 giugno.

OS X Yosemite integra la nuova vista 'Oggi' nel Centro Notifiche in cui è possibile dare uno sguardo a tutto quello che c'è da sapere, tutto in un unico luogo con widget per il Calendario, Meteo, Azioni, Promemoria, Orologio del mondo e i social network.

Spotlight ora appare davanti e al centro sul desktop e aggiunge nuove categorie di risultati, per permetterti di visualizzare suggerimenti più completi da Wikipedia, Mappe, Bing, App Store, iTunes Store, iBooks Store, i primi siti web, notizie e film.

Apple ha anche annunciato iCloud Drive che può archiviare file di qualsiasi tipo. Integrato in Finder, iCloud Drive funziona come qualsiasi altra cartella sul Mac, quindi è possibile trascinarci dentro i documenti, organizzarli con le cartelle e Tag e cercarli utilizzando Spotlight. Con iCloud Drive, puoi accedere a tutti i file di iCloud dal Mac, iPhone, iPad o anche un PC Windows.

Il browser Safari ha un nuovo design semplificato con i controlli più importanti ora a portata di mano. E' presente una nuova vista Preferiti che consente di accedere rapidamente ai siti web preferiti, e una nuova vista Tab visualizza le miniature di tutte le pagine web aperte in un'unica finestra. Safari ti dà anche un maggiore controllo sulla tua privacy. E ancora, quando si cercano termini popolari o comuni, appaiono i nuovi suggerimenti Spotlight insieme ai suggerimenti dal provider di ricerca. Safari supporta i più recenti standard web, compresi WebGL e SPDY, e migliora lo streaming dei video, andando ad appesantire meno il procesore.

Con Markup per Mail è possibile compilare rapidamente e firmare moduli e anche fare annotazioni su immagini e PDF all'interno di Mail. Mail Drop consente di inviare i video di grandi dimensioni, immagini o file fino a 5GB dalla applicazione Mail a qualsiasi indirizzo di posta elettronica.

Handoff consente di iniziare un'attività su un dispositivo e passarla ad un altro dispositivo. Quando l'iPhone o l'iPad è vicino al Mac, Handoff permette di iniziare un'attività su un dispositivo per poi passarlo agli altri. Ora i messaggi SMS e MMS che in precedenza apparivano solo sull'iPhone appaiono in Messaggi su tutti i dispositivi.

Instant Hotspot rende l'utilizzo di hotspot dell'iPhone facile come connettersi ad una rete Wi-Fi.

Infine, Yosemite consente anche di effettuare chiamate iPhone sul Mac.

A livello di grafica, Yosemite ha un look moderno con controlli più chiari, più intelligenti e più facili da capire, e le barre degli strumenti semplificate mettono il contenuto al centro dell'attenzione. Elementi traslucidi rivelano contenuti aggiuntivi nella finestra dell'app, ma è possibile attivare la modalità 'dark' se non si vuole l'effetto trasparenza.

L'anteprima per sviluppatori di Yosemite è disponibile per gli iscritti al Mac Developer Program. Apple in estate lancerà il Programma OS X Beta, che offre ai clienti accesso anticipato a Yosemite e li invita a provare la release e inviare il loro feedback. Gli utenti Mac possono partecipare al Programma OS X Beta per Yosemite questa estate e scaricare la versione definitiva gratuitamente dal Mac App Store questo autunno. 

Offerte Nuovo, Aste e Usato

Cerca su Applezoo