Warning: strtotime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 13

Warning: strtotime(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 13

Warning: date(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 14

Warning: date(): It is not safe to rely on the system's timezone settings. You are *required* to use the date.timezone setting or the date_default_timezone_set() function. In case you used any of those methods and you are still getting this warning, you most likely misspelled the timezone identifier. We selected the timezone 'UTC' for now, but please set date.timezone to select your timezone. in /home/applezoo/public_html/post.php on line 14
| AppleZoo

AppleZoo, il blog dedicato al mondo Apple, con tutte le news su iPhone, iPad, applicazioni, iPod, iTunes e Mac.

Articolo
Articoli collegati
Quali sono i clienti più contenti e soddisfatti in assoluto? Per l'ottava volta consecutiva, quelli che acquistano i prodotti Apple. Anche quest'anno, infatti, l'azienda di Cupertino si è guadagnata il primato nella speciale classifica "American Customer Satisfaction Index" (ACSI), che ogni anno stima una graduatoria sulla quantità di soddisfazione dell’utenza delle principali società americane. Il primato permane dal 2003, quando ci fu il soprasso ai danni di Dell, che ai tempi vantava i clienti più soddisfatti.

In questo 2011 Apple ha ancora una volta stupito tutti, ottenendo un punteggio di 87 su 100, un punto in più rispetto allo scorso anno e ben 9 punti in più rispetto alla media. 9 sono anche i punti di vantaggio su  Hewlett-Packard, società che in questa classifica di gradimento figura al secondo posto. Il punteggio di Apple ci rivela che quasi 9 utenti su 10 sono soddisfatti dei prodotti della mela morsicata, ma a cosa è dovuto questo grande successo? I prodotti Apple non hanno sempre rappresentato la perfezione (qualcuno ricorderà ad esempio i problemi di ricezione dei primi modelli di iPhone 4), ma hanno sempre portato grande innovazione in campo tecnologico. L' iPod nel 2001, l'iPhone nel 2007, l'iPad nel 2010 e il Macbook Air nel 2011. Volendo citare Steve Jobs “L’innovazione distingue una guida da un seguace” e proprio grazie ad Apple in questi anni abbiamo conosciuto dispositivi che hanno innovato e rivoluzionato il mercato.

Il periodo d'oro sembra destinato a durare ancora a lungo. L'azienda statunitense, infatti, ha quest'oggi registrato un nuovo record storico in borsa, superando quota 411 dollari e distaccando largamente Exxon come società più capitalizzata nel mondo. Segnale che gli investitori, nonostante le dimissioni di Steve Jobs, sono pronti a dare fiducia e ad investire sul nuovo CEO Tim Cook. E con l'arrivo di iPhone 5 e iPad 3, il dominio di Apple sembra destinato a proseguire ancora per lunghissimo tempo...

Offerte Nuovo, Aste e Usato

Cerca su Applezoo